Il maestro del techno-thriller: Douglas Preston

Douglas Jerome Preston è uno scrittore statunitense, nato a Cambridge (Massachusetts) il 26 maggio 1956. Dopo essersi laureato in California, ha iniziato la sua carriera di scrittore mentre lavorava al Museo di storia naturale di New York nel quale ha ambientato diversi romanzi scritti insieme a Lincoln Child. Collabora con riviste autorevoli come Smithsonian, The Atlantic MonthlyThe New Yorker, Harper’s Bazar e National Geographic dove pubblica articoli riguardanti l’archeologia. Solo dal 1986 Preston ha cominciato a scrivere a tempo pieno, dopo essersi trasferito a Santa Fe, nel Nuovo Messico.

Douglas Preston

Tra i suoi numerosi best-seller famosa è la saga, scritta a quattro mani con Lincoln Child, che vede protagonista l’enigmatico agente dell’ FBI Aloysius Pendergast. Ricordiamo tra i più belli Relic (1990) dal quale fu tratto l’omonimo film, Reliquary (1997), La stanza degli orrori (2002), Natura morta (2003), Dossier Brimstone (2004), La danza della morte (2005), Il libro dei morti (2006), La ruota del buio (2007) e Il sotterraneo dei vivi (2009). Degni di nota anche i romanzi Marea (1998), Ice limit (2000) e Il codice (2004).

Preston ha soggiornato anche in Italia per documentarsi e scrivere insieme all’italiano Mario Spezi il romanzo-inchiesta sul mostro di Firenze Dolci colline di sangue (2006), che ha raggiunto il terzo posto nella bestseller list del New York Times ed è stato tradotto in ventidue lingue.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...