Le recensioni veraci di Gianluigi Repetto (7)

Questo mese lo scrittore Gianluigi Repetto recensisce un romanzo da cui è stato tratto uno dei film più visti e discussi degli ultimi anni e che ha ottenuto incassi multi-milionari.

 jurassic-park

JURASSIC PARK

di  Michael Crichton

Titolo originale: Jurassic Park (1990)

pagine: 371

Editore: Garzanti

Stereotipi sui mostri cinematografici. Equivale a vedere la trilogia cinematografica. Speravo in qualcosa di più da Crichton, il quale mi aveva abituato meglio. Non posso dire che sia brutto ma bestioni che si accaniscono in maniera molto innaturale, ma molto filmica, proprio non mi va giù. Un qualunque predatore non continua una lotta se rischia troppo e, soprattutto, se si è già abbondantemente nutrito. Ricordiamoci che i predatori in questione sono rettili a sangue freddo o tutt’al più, secondo studi recenti, pecilotermici con una forma larvale di endotermia e che quindi si nutrono poco rispetto agli animali a sangue caldo.

Poi muoiono i cattivi e gli antipatici, c’è il sacrificio eroico, c’è lo scontato lieto fine. Troppi regali ai lettori.

Ne vale la pena? Per me no, per lettori giovani o poco smaliziati può andar bene. Non arriva alla sufficienza.

Voto: 5,5/10

Annunci

Un pensiero su “Le recensioni veraci di Gianluigi Repetto (7)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...