Il maestro dell’avventura: Wilbur Smith

wilbur_smith-2009

Wilbur Addison Smith è nato nella Rhodesia del Nord, l’attuale Zambia il 9 gennaio 1933. Laureato in Scienze commerciali, ha lavorato come contabile fino al 1958. Come per molti altri grandi autori, la carriera letteraria di Wilbur Smith non ebbe un inizio facile né promettente: tutti gli editori sudafricani ed europei da lui contattati rifiutarono i suoi manoscritti. Finalmente egli ricevette una proposta da un editore inglese e, nel 1964, il suo primo romanzo, Il destino del leone, fu un grande successo. Da allora, ha pubblicato numerosi romanzi, sempre basati su attente ricerche e appassionanti esplorazioni condotte soprattutto in Africa, la sua terra natia, che ama, conosce e sa descrivere e far amare molto bene. Anche i profili psicologici dei suoi personaggi sono curati alla perfezione, delineando personalità a volte contraddittorie ma sempre estremamente realistiche. È ospite fisso delle classifiche dei bestseller ed è unanimemente considerato l’incontrastato maestro dell’avventura. Ha venduto oltre 120 milioni di copie in tutto il mondo, di cui circa venti milioni solo in Italia, uno dei Paesi dove ha avuto maggior successo. Nonostante viva a Londra, ha una tenuta di 27mila acri in Sudafrica dove ritorna spesso a ritemprarsi.

Tra i suoi più grandi successi ricordiamo L’ombra del sole (1965), Sulla rotta degli squali (1975), Dove finisce l’arcobaleno (1976), Quando vola il falco (1980), il dio del fiume (1993),  Il settimo papiro (1995), Uccelli da preda (1997), Monsone (1999), Il trionfo del sole (2005).

Decisamente brutto, invece, il romanzo La legge del deserto (2011): il protagonista maschile, Hector Cross, eccelle in tutto al punto da diventare stucchevole oltre che impossibile, la trama è un susseguirsi di clichè conditi di violenza gratuita e viene da chiedersi chi lo abbia davvero scritto. Una via di mezzo tra un Harmony e Criminal Minds. Ma si sa, anche i migliori possono sbagliare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...