Stieg Larsson

images

Stieg Larsson, (il nome completo è Karl Stig-Erland Larsson), nato a Skelleftehamn, in Svezia, il 15 agosto 1954, era un giornalista, esperto conoscitore di organizzazioni neo-naziste. È stato fondatore della rivista antirazzista Expo, consulente di Scotland Yard e corrispondente dal Regno Unito, consulente del Ministero della Giustizia svedese e perfino inviato per l’OSCE.

È diventato famoso in tutto il mondo con la sua trilogia Millenium, composta da tre volumi (Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta).

Ho letto i tre volumi e li annovero tra i romanzi più belli della mia personale biblioteca.

Stieg moriva il 9 novembre 2004, a soli cinquant’anni, per un attacco cardiaco.

Sino alla sua morte, Larsson si era limitato a pubblicare saggi sulla democrazia svedese e sui movimenti radicali di estrema destra. Fu solo poco prima di morire che lo scrittore contattò una delle principali case editrici svedesi e consegnò la serie di tre romanzi polizieschi che ora tutti conosciamo.

I suoi romanzi ottennero un clamoroso quanto meritato successo mondiale. Nel 2006, il secondo romanzo della trilogia vince il Premio Glasnyckeln come miglior romanzo poliziesco svedese dell’anno. Lo stesso riconoscimento viene conferito due anni più tardi, al terzo volume, La regina dei castelli di carta.

Sempre nel 2008 Larsson è stato il secondo autore più venduto nel mondo dopo l’afgano Khaled Hosseini. Dopo due anni (secondo cifre risalenti al marzo 2010) i suoi romanzi avevano già venduto oltre 27 milioni di copie in più di 40 paesi.

Ma non finisce qui: Larsson aveva pensato ad una serie di dieci romanzi e, prima di morire, aveva già sviluppato il quarto ed il quinto volume. Ora sembra che si sia trovato l’erede del geniale scrittore scandinavo nella persona di David Lagercrantz, autore di Io, Ibra (2011), al quale il padre e il fratello dell’autore scomparso hanno affidato la stesura del quarto volume della saga che è recentemente uscito anche in Italia con il titolo Quello che non uccide.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...