Il libro del mese: Centomila gavette di ghiaccio

Questo mese, il libro che porto all’attenzione dei miei lettori e che consiglio caldamente è un’opera narrativa di straordinario valore:

CENTOMILA GAVETTE DI GHIACCIO

centomila gavette.jpg

di Giulio Bedeschi

Il romanzo racconta, senza indugiare in sentimentalismi né strumentalizzazioni fuori luogo, le drammatiche vicende dei soldati italiani durante le campagne di Grecia, Albania e Russia nella seconda guerra mondiale, esaltando il senso della dignità dell’uomo nonostante la tragedia e la crudeltà della guerra. L’autore, ufficiale medico nell’ARMIR e testimone diretto della grande tragedia di cui fu protagonista l’armata italiana in Russia, sceglie di celarsi dietro il nome inventato di Italo Serri anziché narrare in prima persona.

Giulio Bedeschi nacque ad Arzignano, in provincia di Vicenza, nel 1915 e morì a Verona nel 1990. Tra i suoi romanzi ricordiamo La mia erba è sul Don e Il peso dello zaino, entrambi pubblicati con Mursia Editore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...